5 Luglio, 2022

Una call aperta a tutta la comunità AISRe

Tempo di lettura: 1 minuto

Il titolo della rivista DiTe sintetizza dinamiche territoriali. La rivista ha del resto questo scopo: indagare ciò che di nuovo distingue città e territori a partire dal contributo delle scienze sociali.
DiTe è anche un invito a manifestarsi, a proporsi per dire la propria opinione, per illustrare una ricerca o per discutere una politica o una decisione pubblica.

La rivista è aperta a coloro che ritengono di avere un contributo da offrire al dibattito.

La collaborazione con la rivista può avere due forme. La prima prevede la candidatura a promuovere un gruppo di articoli coordinato rispetto a un tema.
La proposta dovrà essere inviata alla direzione e al Comitato di redazione e in questa sede verrà valutata per la sua accettazione.

Il numero degli articoli coordinati potrà variare orientativamente da un minimo di tre a un massimo di sei. In caso di riscontro positivo, il proponente avrà cura di coordinare gli articoli con la direzione o con uno dei membri del CdR.

La seconda forma di collaborazione prevede contributi di carattere puntuale che possono riguardare interventi su temi di attualità, recensioni di ricerche e studi, repliche e integrazioni a precedenti articoli apparsi sulla rivista.

Anche in questo caso la proposta dovrà essere inviata alla direzione e al Comitato di redazione e in questa sede verrà valutata per la sua accettazione.

I contributi alla rivista devono avere una lunghezza orientativamente compresa tra quattro e seimila caratteri. Le recensioni di saggi e ricerche avranno una dimensione più contenuta compresa tra duemila e quattromila caratteri.

Ogni autore dovrà inviare una sintetica biografia pubblica in calce all’articolo.
Per ogni richiesta di approfondimento non esitate a contattarci presso la nostra casella di posta elettronica: info@dite-aisre.it.

Aspettiamo le vostre proposte e i vostri contributi.

Articoli correlati